ADRIANO MOLINARI

ADRIANO MOLINARI

Batterista

Adriano Molinari, nasce a Modena nel 1969. All’età di 8 anni, si avvicina alla batteria sotto la guida del maestro Mauro Gherardi, con il quale prosegue gli studi per circa 10 anni.

Nel 1998 inizia la sua collaborazione con Eugenio Finardi fino al 2001.

Sarà comunque l’incontro con Zucchero Sugar Fornaciari avvenuto nell’aprile 2002 a determinare la sua definitiva affermazione nel mondo musicale: con lui, infatti, calcherà i palchi più importanti del mondo.

Nel 2003 è impegnato nel tour “Crescendo” di Claudio Baglioni.

Nel 2004 riprende la collaborazione con Zucchero, in occasione del concerto “ZU & Co.” nel tempio della musica londinese la Royal Albert Hall, suonando insieme ad artisti del calibro di Eric Clapton, Brian May, Paul Young, Luciano Pavarotti, Solomon Burke, …

La collaborazione con Zucchero continua anche nei seguenti tour mondiali: nel 2007 “Fly Tour”, nel 2008, “All the best Tour”, nel 2011 “Chocabeck Tour”. L’8 Dicembre del 2012, viene realizzato un concerto all’Havana a Cuba, che sarà seguito, nel 2013, dal Tour “La Sesion Cubana World Tour”.

Nel 2014 l'”Americana Tour” lo vedrà calcare diversi palcoscenici, tra i quali anche il “Madison Square Garden” di New York dove accompagnerà artisti come Sting, Chris Botti, Sam Moore, Elisa, Fiorella Mannoia, Jovanotti e tanti altri

Oltre a “prestare” il suo drumming a questi artisti mainstream, Adriano porta avanti anche esperienze con musicisti che appartengono al gotha del jazz come Bob Franceschini (Mike Stern, Michael Camilo, Kenny Kirkland ecc.).

Nei periodi di pausa fra i vari tours, si dedica a concerti live con band composte da amici di vecchia data, quali: Gallo Team (band formata da Claudio Gallo Golinelli, basso, Cristian Cicci Bagnoli, chitarra e voce, Fabrizio Fosco Foschini, tastiere), e K3 (Stefano Kappa, basso, Moris Pradella, chitarra e voce).